Il Sito Comprensivo Pirri 1 Pirri 2 si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità come da cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie: Per saperne di piu'

Approvo

                               Area genitori   Area studenti   Area docenti   Area personale Ata   Adesione rete Senza Zaino   Miur - Pago In Rete  

AI GENITORI - Contributo volontario

L’Istituto Comprensivo Pirri 1 Pirri 2 ha intrapreso un percorso di innovazione dell’organizzazione scolastica e della didattica denominato “Senza zaino” che interessa tutti gli ordini scolastici, le scuole dell’infanzia, le scuole primarie e la scuola secondaria di 1° grado “G. Leopardi”. La finalità di questa innovazione è quella di migliorare gli esiti degli studenti, la loro motivazione allo studio, il benessere generale della comunità scolastica. Nell’a.s. 2016-2017 sono stati resi più accoglienti gli spazi, a partire dalle aule; sono stati acquistati nuovi arredi per 14 classi; è stato attivato un servizio di psicologia scolastica presente quasi tutti i giorni della settimana; sono stati realizzati vari progetti – praticamente almeno uno in ognuna della 50 classi dell’Istituto – con esperti esterni; è stato distribuito un diario personalizzato per tutti gli alunni della scuola primaria e secondaria; è in programma l’acquisto di nuovi arredi per le aule della scuola secondaria di 1° grado. Infine sono in corso di attivazione due piattaforme didattiche – Ticit e Kpito – che forniranno, nel corso dell’anno scolastico 2017-2018, la possibilità di accedere a servizi digitali (contenuti disciplinari, eserciziari, giochi formativi etc.). Queste citate sono solo alcune delle iniziative realizzate e intraprese; ad esse si aggiunge l’impegno per consentire un risparmio sulle spese annuali attraverso l’acquisto dei materiali necessari per le classi “Senza zaino”, la facoltà di sostituire i libri in adozione per alcune discipline nelle classi che sperimenteranno la piattaforma didattica, con l’acquisto di tablet che saranno messi a disposizione degli alunni.

Il Consiglio di Istituto, nella seduta del 12.09.2017, ha deliberato la definizione di un contributo volontario (economico o in competenza) da parte dei genitori degli alunni frequentanti le scuole appartenenti all’Istituto. La finalità prioritaria è quella di ampliare e migliorare l’offerta formativa proseguendo nel cammino di innovare la scuola.

In particolare il contributo richiesto verrà utilizzato per:

  • l’ampliamento dell’offerta formativa
  • l’assicurazione infortuni e R.C.T. degli alunni
  • l’innovazione tecnologica
  • il funzionamento didattico della scuola (arredi, acquisto carta, cancelleria, piccoli sussidi, ecc.).

Il Consiglio di Istituto e l’intero personale della scuola ringraziano anticipatamente tutti i genitori che vorranno concorrere a migliorare l’offerta formativa che l’Istituto Comprensivo sta fornendo agli alunni.

Per le informazioni specifiche sul contributo si consulti la circolare n. 20 (clicca qui)